Libreria in costruzione/library in progress_05

All’ultima visita in biblioteca è stato il mio turno di scegliere un libro per D e O, ed ho trovato il libro di una illustratrice belga che conoscevo per la storia di Ernest e Celestine. Si tratta di UN GIORNO, UN CANE di Gabrielle Vincent. Il libro è una storia senza parole ma molto commovente che segue le vicissitudini di un cane abbandonato sulla strada. La bellezza delle illustrazioni è data soprattutto dal fatto che si tratta di schizzi a matita e carboncino in cui pochi segni lasciano trasparire tutte le emozioni di questo dolcissimo cane.
D ha notato che l’unica persona con un volto (anche se triste) è il bambino alla fine.

At the last visit to the library was my turn to choose a book for D and O, and I have found the book of a Belgian illustrator who I got to know for the history of Ernest and Celestine. It is ONE DAY, A DOG by Gabrielle Vincent. The book is wordless, it is very moving as it follows the adventures of a dog abandoned on the road. The beauty of the illustrations is given mainly by the fact that are all sketches in pencil and charcoal, where juat a few signs show all the emotions of this sweet dog.
D noted that the only person with a face (though little sad) is the boy at the end.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...